Domande frequenti per partecipare a DieciLune Poesia

1) Con quali finalità nasce la collana DieciLune? La collana DieciLune è stata creata con lo scopo di favorire la crescita artistica e la promozione di autori di talento ancora poco noti al grande pubblico.

2) Si paga per partecipare? La partecipazione alla collana DieciLune non prevede alcun contributo economico a carico degli autori.

3) C’è un compenso per gli autori che saranno pubblicati? L’originalità di questa collana sta nel fatto che tutti i profitti derivanti dalla vendita dei libri non saranno distribuiti tra editore e poeti, ma saranno totalmente reinvestiti nella promozione degli autori stessi.

4) In che modo vengono promossi gli autori? Mediante l’acquisto di banner pubblicitari su siti specializzati o riviste di settore, la realizzazione di interviste, l’organizzazione di presentazioni e serate a tema. L’impegno promozionale varia ovviamente in base al profitto derivante dalla vendita del libro (v. punto 3).

5) Che caratteristiche deve possedere un poeta per partecipare a DieciLune Poesia? Senza dubbio l’umiltà per capire che da soli non si va da nessuna parte e, di riflesso, la disponibilità a interagire con altri 9 poeti con peculiarità artistiche eterogenee ma che fanno tutti parte della stessa squadra.

6) Da chi e in che modo sono selezionate le poesie? Il comitato di valutazione della Bel-Ami Edizioni è composto in gran parte da studenti universitari appassionati di letteratura e la fascia di età oscilla tra i 20 e i 45 anni. Le sillogi sono scelte ovviamente in base al gusto personale e alla compatibilità di ogni autore con gli altri poeti che faranno parte dello stesso volume.

7) Quante sillogi posso inviare e che caratteristiche devono avere? Non esiste un limite al numero di sillogi che è possibile inviare purché ognuna sia composta da 10 poesie. Ogni poesia deve avere una lunghezza massima di 32 versi (compresi i versi vuoti) ed è inutile inviare componimenti ricchi di accorgimenti grafici (es.: font elaborati, tabulazioni, immagini, titoli in stampatello maiuscolo, ecc.) perché saranno comunque riadattati ai format editoriali della casa editrice.

8) Come faccio a sapere se sono stato eliminato? La Bel-Ami Edizioni non comunica l’eliminazione dalla selezione perché, come descritto al punto 6), le sillogi devono essere non solo appetibili individualmente ma anche compatibili nel loro insieme. Ciò significa che una silloge potrebbe essere stata selezionata ma siamo in attesa di inserirla all’interno di un gruppo di poeti, tra loro in “armonia”. In ogni caso, se non si riceveranno notizie dalla casa editrice nell’arco di 90 giorni, il testo è da considerarsi respinto.

9) Le poesie inviate devono essere inedite? Con la firma del contratto, ogni autore dichiara che le poesie inviate sono proprie e inedite.

10) Qual è l’iter di pubblicazione? Orientativamente, una volta che il gruppo di valutazione seleziona i dieci poeti, la Bel-Ami Edizioni contatta ogni autore per richiedere la conferma di partecipazione all’antologia perché può capitare che nell’attesa un autore abbia pubblicato le stesse poesie con altro editore. Successivamente alla conferma, la Bel-Ami Edizioni invia agli autori il contratto di edizione mettendo a loro disposizione il proprio responsabile legale per dissipare qualsiasi dubbio prima della firma. Una volta firmati tutti i contratti, le dieci sillogi vengono impaginate, eventualmente revisionate e pubblicate.